Moretti, il mio però

moretti-2.JPG

Arriva a metà pomeriggio sulla sua fedele bicicletta, maglietta dai colori accesi, pinocchietto, sandali e una pettinatura anni ’80. Dovrebbe darsi una veste più moderna, ma il catechismo ancora pesa. Lorenzo Moretti è un tipo deciso sempre pronto a sputare sentenze, un esperto di cinema suo malgrado, in fondo non so quanto gli piaccia veramente, vorrebbe amare altro, solo che per ora.
– Chiara questo Cronache metropolitane non è male. Una manciata di racconti dal sottosuolo. Tutti ambientati nella metropolitana di New York. Uno di quei luoghi battezzati da Marc Augé come non-luoghi. Posti dove si incrociano le vite in transito e i destini banali degli individui-massa della post-modernità. Dieci cortometraggi in bianco e nero che si snodano tutti lì, nei cunicoli e sulle carrozze della metropolitana. Quasi a ribadire la priorità degli ambienti e dei luoghi, rispetto ai personaggi, tratto precipuo del cinema contemporaneo. O a rilanciare con forza l’idea e la necessità di un cinema plurale, collettivo, post-autoriale. Non sono storie angosciose, terrificanti, un po’ sul filone di De Palma, ma tracce e attimi di umanità. Racconti ironici, leggeri un film assolutamente godibile. Direi tre pallini.
– Contenta che ti sia piaciuto, non è mai facile accontentarti. Ma quando la finirai di parlare come un libro stampato? Hai studiato a memoria il Mereghetti? Sei davvero un personaggio.
– Senti non è che hai Vive L’amour di Tsai Ming Liang, già Leone d’oro a Venezia, con Young Kue-Mei, Chenchao-Jung e Lee Kang-Sheng. È una commedia prodotta a Taiwan nel 1994.
– Non ce l’ho ma a giorni mi dovrebbe arrivare Il Gusto dell’anguria il suo penultimo film. Una vera meraviglia.
– Peccato, stasera volevo qualcosa di particolare, forse non sarò da solo.
– Scegli qualcosa di più leggero, non devi farla scappare subito.
– Ma lei ama il cinema d’autore.

– Mi raccomando vedi di non farla scappare per altri motivi.

 

Annunci

2 Risposte to “Moretti, il mio però”

  1. Benvenuta!

    E buon viaggio (nella blogosfera s’intende!) 😉

  2. Saggezza?!?

    Bhè, si… ma come vedi, per scrivere qualcosa di saggio devo attingere….
    😉

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: