Lei

La rete spesso gioca brutti scherzi. Lei lo sapeva ma non le importava, ‘aiuta l’autostima’ diceva. A questo punto non so più cosa credere, lo diceva per rispamiarsi eventuali critiche, oppure egoisticamente non voleva rendermi partecipe della vita parallella che si era creata. Forse la sua vita non era più interessante e aveva bisogno di nuovi stimoli, chissà cosa le suggeriva il pensiero nelle notti insonne trascorse davanti ad uno schermo. Mentre tutto è fermo, la notte avvolge le cose, ma tu le tieni testa, ti sembra di vivere più a lungo, puoi fare ciò che vuoi con libertà e leggerezza. E’ un pò come essere in ferie, non devi rendere conto, perchè le persone di notte solitamente dormono, invece tu scrivi, parli, ascolti musica e spesso sogni un’altra vita, qualcosa che non ha niente a che fare con quella che conduci; inutile quindi sostenere che ti piaccia, perchè risulta una sorta di specchio per le allodole e per i più audaci non è difficile percepire il tuo malessere represso.

In queste situazioni la sincerità pesa, ma bisogna affrontarla senza ripararsi troppo. Prima di accusare gli altri per aver steso l’arringa finale, Lei deve scavare all’interno e capire che non ha l’esclusiva di nessuno, soprattutto di qualcuno che fa parte della rete o della vita parallela che si è creata nella notte.

Lei sa di aver perso, non vuole però che si sappia troppo in giro, è una sconfitta troppo dolorosa per chi pensa di saper combattere onestamente, ma il dramma ancor più grande è sapere che chi trova vie di scampo nella notte, mentre tutto tace ed è lontano da sguardi indiscreti, è poco onesto.

Se combatti in modo sporco, getta la spugna e scendi dal ring perchè per stare lì sopra, bisogna essere audaci.

partner-perfettocom.jpg

Annunci

3 Risposte to “Lei”

  1. Devo assolutamente vederlo!
    Non so perché, ma in un certo senso sento che in un qualche modo mi appartiene.

  2. Sonia: Spero per te che tu non abbia avuto una situazione simile, questo mi farebbe stare male.
    Un bacio.

  3. Non lo so Chiara, devo guardarlo per dirtelo! Comunque spesso vivo situazioni strane. Forse sono io che involontariamente le scelgo, o meglio me le vado a cercare!
    Un abbraccione grande!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: