Archivio per marzo, 2007

Siamo fatti così..

Posted in Diario on 31 marzo 2007 by nonsonounacommessa

21odbi8.jpg

Forse Violetta pensava che me la fossi scordata, la catena, e invece..

SONO: fatalista
TENDENZIALMENTE SEMBRO: una stronza
FREQUENTO: chiunque, non ho pregiudizi
EVITO: di parlare di politica e di religione, certe cose me le tengo dentro
AMO: la vita

ODIO: la passività
ADORO: la semplicità
DETESTO: chi parla solo per far rumore
RICORDO: la mia prima volta
RIMUOVO: nulla

RESTO INDIFFERENTE: all’ipocrisia
MI COLPISCE: la diversità
MI INNERVOSISCE: la mancanza di rispetto
MI RILASSA: leggere
CHIEDO: un po’ meno sfiga..
OFFRO: attenzione
SE MI DANNO 10: mi stupisco
SE DO 10: sono sincera
IMPAZZISCO: se non provo emozioni
MI DEPRIMO: se non posso ridere
MI VESTO: come mi capita
MI SPOGLIO: tutta, tranne i calzini
MI ELETTRIZZA: prendere a pugni un sacco
MI DEMORALIZZA: ascoltare una bugia
MI PIACEREBBE: vivere meno le persone
Mi farebbe molto piacere che, Oscar, la Guressa, Brigida, Daniele e la Sciura Pina continuassero la catena, se ne hanno voglia ovviamente, grazie.

Annunci

300

Posted in Film fuori concorso on 28 marzo 2007 by nonsonounacommessa

300p2.jpg

Trailer

Qualcuno doveva pur sacrificarsi, la critica c’ha dato giù pesante ed io sono come San Tommaso, se non vedo non credo. A me è piaciuto un ciulo.

Il labirinto del fauno

Posted in Film fuori concorso on 26 marzo 2007 by nonsonounacommessa

panimage14.jpg

making18.jpg

panimage15.jpg

Trama
Dopo aver visto Amelie con il suo mondo a colori, pensavo che i miei occhi non si colmassero mai più di cotanta bellezza. Io non sono la tipa che prende le sbandate facilmente, avrò visto almeno diecimila pellicole in tutta la mia vita, quindi diciamo pure che son ferrata, magari non sono il Mereghetti, ma riesco comunque ad estirpare il fascino dalle cose che vedo. Chi mai avrebbe immaginato, che un film così fantastico potesse racchiudere tutte queste sfumature. Fin dalle prime scene ho sentito il bisogno di farne parte, la drammaticità aiuta ad aprire il cuore, la fantasia a scaraventarci in un mondo che apparteneva anche a noi, e come nella vita anche nel film, la realtà ci fa cadere per terra appena la si sottovaluta. La guerra, l’amore, la magia, la famiglia, la bontà, il coraggio, la tragedia, ed infine, il sogno che diventa realtà. Ecco io non ho parole, erano anni che non mi sentivo così emozionata, dopo aver visto un film.

Mi controlla

Posted in Diario on 24 marzo 2007 by nonsonounacommessa

imgp0476freccia.JPG

Ecco, io pensavo che una volta uscita di casa, non dovevo più rendere conto a nessuno, e invece, se torno alle sei, lei mi aspetta alzata.

Un piccolo adulto

Posted in Vita da videoteca on 21 marzo 2007 by nonsonounacommessa

4982f10e10ab2453a855db58e83ba6.jpg

Nel pomeriggio è entrato il figlio di una mia cliente in videoteca. Si chiama Eugenio e ha otto anni. Mi guarda, saluta gentilmente e si dirige verso il pannello delle novità. Dopo qualche minuto, squilla un cellulare, il bambino con tutta tranquillità si fruga in tasca, sfodera un modello motorola di ultimissima generazione, e risponde alla madre in ansia.

– sì mamma tranquilla, passo al Conad, la lista ce l’ho in tasca, ti aspetto all’angolo come sempre.

Chiude il cellulare e se lo rimette in tasca. Si avvicina al banco e mi chiede un film. Si passa una mano fra i folti ricci ed appoggia il suo libro sul banco, i racconti di Lemony Snicket. Tira fuori il portafoglio e caccia un pezzo da cinquanta euro. Mentre gli preparo il resto, risquilla il cellulare.

– ciao pa’, vado a mangiare dalla mamma stasera e domani sera vado al cinema con la zia Luisa, ho ordinato i libri, a domani pa’.

Gli do il resto e lo ringrazio, mi ringrazia e mi augura buona serata.

Stavo per chiedergli se passava alle poste a pagarmi una bolletta, scusate, ma queste cose m’impressionano.

Tempo di fiere

Posted in Musica on 21 marzo 2007 by nonsonounacommessa

lerici_03.jpg

– che fai, ci vai in fiera oggi a Spezia?

– non lo so ancora, tu ci sei già stato?

– sì, ci sono un sacco di banchi da vedere, e poi dura tre giorni, c’è un bordello di croccante, roba da cariarsi i denti solo a guardarli, quei banchi lì.

– ecco appunto, per una che è a dieta è il massimo proprio..

– ah dimenticavo, c’è una cosa bella da vedere, c’è il palio!

– ma come il palio? a la Spezia?

– sì sì, l’ho sentito dire..

– ah già è vero, ci sono i cavallucci marini, che fanno il giro del golfo!

un po’ di musica dal mio I-pod:

– Il mio stato d’animo.

– Quando l’ascolto chiudo gli occhi.

p.s. Ringrazio Gidi di esistere, finalmente potrò postare la mia musica grazie a lui, e poterla finalmente sentire sempre, senza che i link, per colpa di misteriose dinamiche, si autodistruggano..

e io mi sollazzo, si fa per dire

Posted in Diario on 17 marzo 2007 by nonsonounacommessa

sogno-delle-donne-in-rosso-e-delle-loro-ombre-copia.jpg

Ecco io stamani, per esempio, mi sono svegliata con strani tarli nella testa. Cosa spinge questa gente a diventare gli eroi del Corano, io lo vorrei sapere, chè ancora a capo non ne vengo. E poi penso, ma se stessimo guardando un reality come quelli che ci sono ora, io, sempre per esempio, tiferei per gli eroi del Corano, o per gli amici di Maria de Filippi, forse per gli eroi dai, chè ci credono. Allora io vorrei essere un cane, per potermi divertire un’ora con una bottiglia di plastica, questo fa Lei, mentre io mi arrovello il cervello, si diverte con poco, e io vorrei essere così. Ora però mi sollazzo, forse Kant mi serve a sentirmi molto piccola, ed è quel che ci vuole.