Diario

I pomodori del vicino, sono sempre più rossi..

Erano anni che desideravo farlo, e finalmente dopo una serie di fatiche sovrumane, il mio orto comincia a buttar fuori i primi frutti.. Ci siamo divertiti a piantar pomodori e zucchine, poi non contenti abbiamo piantato pure il basilico e i peperoni. Sarebbe bello poter mangiar pomodori della mia terra, poter fare come Oscar, inorgoglito dai suoi meravigliosi rapanelli.

Proprio stamani mentre ammiravo il mio orticello ho visto che il mio vicino voleva dirmi qualcosa, allora mi sono avvicinata alla rete e ci siamo salutati. Gli ho fatto qualche domanda, chè il suo orto è veramente splendido, e lui mi ha dato qualche dritta, poi alla fine mi è venuto da chiederglielo, ma come fanno i tuoi pomodori ad essere già così rossi, e quanti sono poi, saranno trecento piante, e lui, tutto merito della mia famiglia, dove ora crescono i pomodori, c’era la nostra fossa biologica!

Ah ecco, ho pensato, quest’ estate mangio solo i miei eh..

Annunci

27 risposte a "I pomodori del vicino, sono sempre più rossi.."

  1. kiaruccia ti consiglio di spostare il tuo orticello da un’altra parte se puoi. Prova a piantare un albero di limoni, quando hai tempo mi piacerebbe vedere qualche foto così ti dirò se sei sfigata anche nell’orticoltura, baci…baci…..

  2. Signor Ponza- Pure io ho sempre avuto il pollice nero, speriamo bene.. Baci.
    Oscar- Bei posti, brava zenta!, direbbe mia nonna, in fondo i miei vicini sono brava gente, però il pensiero che lui e i suoi antenati cagassero nell’orto, mi fa, non so come dire.. Baci.
    Samuele- Hai ragione, anche se però il mio orto è ad un centinaio di metri dai suoi pomodori, in linea d’area.. Non riesco a vedere il tuo blog, mi sa che hai sbagliato l’URL..
    Ismaele- Già, ora tutte le volte che mangerò pomodori mi verrà in mente il mio vicino accovacciato nell’orto.. Baci.
    Perlina- Ma perchè ballatoio? se posso. Baci.

  3. I colori dei pomodorin sono bellissimi, per non parlare della soddisfazione nel veder crescere qualcosa piantato da te. potresti farci un bel desk con quella foto, ricordo un’amica che lo fece qualche tempo fà…uff….che sonno stamane…baci!

  4. L’orticello lo voglio pure io! Mi ci vedrei a coccolare i pomodoriniappena nati…i rapanelli e quant’altro…. Però c’è il problema che mi terrorizzano gli insetti….un terrore incontrollabile.
    Vogliamo le foto dei tuoi primi frutti però! 😉
    ciao 🙂

  5. La prima cosa a cui ho pensato quando ho aperto il tuo blog sono stati proprio i ravanelli di Oscar … 😉

    Dove abitavo prima avevo delle piante di rose.
    Una di queste era vicina alla fossa biologica … non hai idea di che rose spettacolari venivano fuori … le altre sembravano ridicole!!!

    Ciao
    Miky

  6. I pomodori hanno bisogno di concime. Quando diversi anni fa preparai il mio orticello, scavai i solchi, poi concimai e dopo un pò stando attento all’altezza delle radici (se troppo vicine rischiamo di bruciare tutto), piantai. Durante la crescita pulivo dalle ricrescite non giuste e ho mangiato gustosissimi pomodori fino ad ottobre.
    Se quelli di mia suocera non vengono bene, vengo ad assaggiare i tuoi visto che sei a due passi da casa mia 🙂
    a presto, ciaux, enrico

  7. Alby- Questa era carina sul serio, ti abbraccio.
    Dalianera- Ti dirò, crescono a vista d’occhio… Baci.
    Andrea- Sì son d’accordo, ma io non credevo che il concime umano arrivasse a tanto! baci.
    Stefigno- Magari fossero i miei quei pomodori.. Però giuro che appena spunta qualcosa farò delle foto, baci.
    Capitano- Ah ah ah, ma sai che come idea non è mica male.. Baci.
    Erika- Anch’io sono aracnofobica, infatti ogni tanto i miei vicini mi vedono correre nell’orto, chissà cosa penseranno! Giuro che le faccio le foto, baci.
    Ross- Giusto, ma non è mica facile non pensare al mio vicino accovacciato nell’orto.. Baci.
    Miky- Allora è proprio vero, il concime umano è una bomba! Baci.
    Nessuno- Sono felice che sei tornato, mi mancavano le tue foto.. Baci.
    Brì- hai ragione, baci.
    Enrico- Scusa perchè, di dove sei? Baci.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...