Archivio per giugno, 2007

Ventiquattro simpatici consigli, da parte dell’enitrentapercento..

Posted in Globo terracqueo on 27 giugno 2007 by nonsonounacommessa

-In casa, piccoli gesti quotidiani:

Non lasciare gli elettrodomestici in stand-by- perchè lo avete inventato lo stand-by???

Usare lampadine a basso consumo- me li pagate voi gli occhiali poi???

Installare i riduttori di flusso dell’acqua- e perchè, l’installazione è gratuita???

Installare valvole termostatiche sui termosifoni- venite voi a vedere se le mie sono a norma???

Usare la lavatrice e temperature basse (40/60°C)- magari uno fa il cuoco, e cosa deve fare per far venire bene i bianchi?

Usare la lavastoviglie solo a pieno carico- magari sono single, faccio venire i vermi sui piatti, mi ci vuole una settimana per riempirla..

Isolare il cassonetto degli avvolgibili- ………… ne avete mai visti di non isolati?

Non utilizzare l’asciugatura ad aria calda nella lavastoviglie- e ridaie con ‘sta lavastoviglie.. non ce l’ho e non la voglioooooooo!!!

– Risparmiare acquistando apparecchi efficienti:

Sostituire il vecchio frigorifero con uno nuovo più efficiente- Essi, mettiamo che guadagno 1000 euro al mese, il mio frigorifero funziona, chi cazzo me lo fa fare di cambiarlo, me lo pagate voi???

Sostituire la vecchia lavatrice con una nuova più efficiente- …….aaaarrrrrgggghhhh!!! idem come sopra..

Sostituire lo scaldabagno elettrico con uno a gas- MA A ME ‘MI’ PIACE ELETTRICO E TI DICO ANCHE IL PERCHE’ CARA ENI, MI COMPRO IL PANNELLO SOLARE E L’ENERGIA ME LA PRODUCO, CAPITO!!!

Scegliere una caldaia più efficiente- ma che cazzo ne sapete di come lavora la mia???

– La regolazione della temperatura:

D’inverno tenere in casa una temperatura di 20° CIO- la temperatura la decido il giorno stesso, magari ho freddo perchè avevo la gonna e a casa voglio un clima tropicale.. non tutti i giorni sono uguali no???

D’estate ridurre l’uso del condizionatore in casa- Se non avessimo e non aveste buttato tanta merda nell’aria, adesso non ci sarebbe tutto questo inquinamento e magari potremmo anche ricominciare a non toglierci il cappotto per poi mettere il costume a Marzo..

Usare correttamente l’aria condizionata in auto- Cosa vuol dire correttamente scusa? Non è che quando vado a fare la spesa lascio la macchina accesa in folle con l’aria condizionata appalla, con chi cazzo credete di parlare con dei cerebrolesi???

– Alla guida:

Mantenere una velocità moderata in autostrada- Io mi chiedo allora, che cazzo le vendete a fare le macchine di grossa cilindrata, costruite macchine che non vanno oltre i centotrenta chilometri orari..

Mantenere un’andatura regolare in città- lo ammetto, spesso accartoccio le vecchiette a piedi e in bicicletta e mi segno i punti su un taccuino..

Utilizzare le marce alte- ma se devo mantenere un’andatura regolare, come faccio a sparare la macchina in quarta o in quinta in città, la massima velocità in città non sono i cinquanta chilometri orari? Non so la vostra di macchina, ma la mia per tenere i 2000 giri in terza, va ai sessanta chilometri orari..

Evitare di riscaldare il motore a veicolo fermo- di solito non partecipo ai Fast and Furios notturni, e pigiare l’accelleratore ai semafori è un tantino da tamarro.. poi son gusti eh..

– Piccola manutenzione dell’auto:

Controllare la pressione dei pneumatici almeno una volta al mese- ah ecco, forse questa è una bella trovata, forse..

Scegliere pneumatici “Fuel Saver” – me li sostituisci tu aggratissss cara eni?

Scegliere lubrificanti “Fuel Economy” – si certo, ci mancherebbe..

Non utilizzare accessori che penalizzino l’aereodinamica dell’auto- dai, visto che oggi siamo in vena di confidenze lo dirò a tutti, lo ammetto mi piace un ciulo andare in giro con un paracadute attaccato all’antenna..

Evitare carichi superflui in auto- Per esempio?
Spesso giro con una poltrona sul cofano, le faccio prendere aria, così vede un po’ di mondo..
Grazie Eni, se non ci fossi tu ad aprirmi gli occhi..

Probabilmente pensavano di parlare con l’italiano medio dei reality, invece di dare consigli, date la possibilità alla gente di poter produrre energia con le proprie attrezzature, magari riducendo il prezzo dei pannelli solari.. per esempio..

Vorrei dedicare questa foto all’enitrentapercento..

3.jpg

Annunci

I miei cinque viaggi..

Posted in Catene, Video on 21 giugno 2007 by nonsonounacommessa

Visto il periodo, come dice la Perlina, si comincia a parlare di viaggi e già chiudendo gli occhi si sente l’odore di olio al cocco.. Proprio stanotte ho fatto un particolare sogno, sarà colpa di Dolce e Gabbana e dei loro bellissimi spot, ma ora devo assolutamente sapere dove l’hanno girato di preciso, chè io non so come dire, ma il posto è una favola e saprei anche con chi andarci.. Vi mostro lo spot.. puff! trovato il link.. Capri..

Tornando alla catena, i miei quattro posti, chè il primo ve l’ho appena fatto vedere, sono:

Negrill, questa volta però non a lavorare, una bella vacanza da turista, nel solito hotel, ma servita dai miei ex colleghi.. ihihihih..

Puket, ne sento parlare da una vita da mio padre, ci vanno da dodici anni, e io ho una curiosità. Tra l’altro ci sono dei mercatini che con qualche manciata di bat, ti porti via di tutto.. io amo spulciare nei mercatini..

L’Isola di Santorini, dove hanno girato il film ‘Che ne sarà di noi’, pura curiosità anche questa, dalle immagini del film sembra incantevole..

Buenos Aires, così vado a trovare Carlo, chè dice di non aver visto mai una città tanto caotica, e se non vedo non credo io..

potrei continuare ad libitum, giusto con la fantasia, chè per avere una decina di giorni a Luglio ho dovuto pregare in aramaico, che dico io, ma non vi faccio pena che son tre anni che non faccio ferie???

ovviamente la possono fare tutti, ma in particolare mi piacerebbe che la continuassero, Oscarrrrrrrrrrr, credevi eh.. , la Guressa, LaJoe, Daniele, e per festeggiare il suo ritorno, la nostra Sonietta..

Il tormentone dell’estate!!!

Posted in Globo terracqueo, Video on 19 giugno 2007 by nonsonounacommessa

Io già lo so, in questa afosissima estate, i nostri corpi sudati e vogliosi si strusceranno sulle note di questa caldissima canzone, a voi l’ascolto..

..che tristezza..

Tanto per rendersi conto

Posted in Globo terracqueo on 14 giugno 2007 by nonsonounacommessa

berlusculo_1a.gif

Stamani mentre facevo colazione al pc, ho letto una mail decisamente interessante, buttateci un occhio e con una mazza spaccate tutto in casa, chè è il minimo, se penso a dove vanno a finire tutti ‘sti soldi!

Eccola qua: fallagirare.pdf

Un nuovo inquilino

Posted in Diario on 13 giugno 2007 by nonsonounacommessa

000000009030.jpg

Per forza, dopo sette mesi di convivenza con il mio frigorifero ho deciso di lasciarlo. Mi è scesa pure una lacrima, non sono poi così spietata dai, il piantino me lo sono fatto mentre gli operatori ecologici lo caricavano sul furgone.. Il fatto è, che non potevo continuare a giocare a tetris ogni volta che tornavo a casa con la spesa..

Mi rincateno..

Posted in Catene on 11 giugno 2007 by nonsonounacommessa

Grazie alla Guressa da oggi in poi potrò finalmente dire: Bada chi narri reni! Sembra albanese o dialetto Montenegrino.. Ecco il sito dove potrete divertirvi a generare gli anagrammi del vostro nome e cognome! Io ovviamente mi sono stra-divertita, dieci eran pochi, e poi si sa, io devo sempre strafare.. E comunque, brandira chinerai a tutti!

1: abdichera in narri
2: ah banda crini erri
3: ah bandira crini re
4: ah barda crini in re
5: ah barda crini neri
6: ah barda crini reni
7: ah bardare crini in
8: ah bardera crini in
9: archi banda erri in
10: archi bandira in re
11: archi bandira neri
12: archi bandira reni
13: archi barda in neri
14: archi barda in reni
15: archi barda inni re
16: archi bardare in in
17: archi bardare inni
18: archi bardera in in
19: archi bardera inni
20: ardi branchia neri
21: ardi branchia reni
22: ardire branchia in
23: ari branchia dreni
24: ari branchia rendi
25: bada chi in narri re
26: bada chi narri neri
27: bada chi narri reni
28: bada chini narri re
29: bada in narri rechi
30: badare chi in narri
31: badare chini narri
32: badera chi in narri
33: badera chini narri
34: banchina irridera
35: banda chi eri narri
36: banda chi in rari re
37: banda chi ire narri
38: banda chi neri rari
39: banda chi rari reni
40: banda chini rari re
41: banda crini erri ha
42: banda in rari rechi
43: bandiera chi narri
44: bandira che in rari

52: bandira echi narri
53: bandirai che narri
54: barda china erri in
55: barda crini ha in re
56: barda crini ha neri
57: barda crini ha reni
58: barda erra inchini
59: barda erri inchina
60: barda inchini rare
61: bardai che in narri
62: bardai chi narri ne
63: bardare crini ha in
64: bardera crini ha in
65: branchia de in rari
66: branchia dei narri
67: branchia di erra in
68: branchia di in rare
69: branchia di ne rari
70: branchia dira neri
71: branchia dreni ira
73: branchia erra indi
80: branchia nera ridi
83: branchia rane ridi
84: branchia re riandi
85: brandira chinerai
86: brandirai chinera
87: chi renna ribadira

Mi scuso per la latitanza..

Posted in Diario on 7 giugno 2007 by nonsonounacommessa

Ebbene carissimi, nonostante le temperature attuali si siano abbassate di botto, da noi è finalmente iniziata l’estate. Il mio orario di lavoro è cambiato, adesso lavoro dalle sedici e trenta alle venti e trenta. Ora si che si ragiona. Ho un sacco di tempo libero da dedicare all’allenamento, al teatro, agli amici, alla Gioia e alla casa. Purtroppo stare davanti al pc diventa sempre più difficile, e trovare qualcosa da scrivere ancora di più. Avrei voluto raccontarvi delle nostre cene e delle nostre serate nei locali all’aperto, di tutti i compleanni che abbiamo festeggiato, dei matrimoni ai quali ho partecipato e dei miei futuri impegni sociali e non, ma vi avrei annoiato senz’altro. Ci sarebbero altre cose da raccontare ma l’ispirazione mi manca. Periodo pieno di novità, di colori, di profumi e di nuovi amori, la nostra Kate per esempio cammina scalza per strada e ha una luce diversa negli occhi, chissà forse è colpa dell’amore, come dice Nadia. Jonathan si è fidanzato con una dolce pulzella, insomma qua le cose prendono un bell’andazzo, chè quasi mi sento viva pure io a vedere tanti bei sorrisi. E poi finalmente, dopo tanti giorni di duro lavoro si parla anche di ferie, sono indecisa, ancora non so dove andare, ma l’idea di avere già delle date prestabilite mi fa venir voglia di fantasticare, di pensare ai villaggi turistici, ai cocktails a bordo piscina e all’odore di olio abbronzante al cocco. Probabilmente terrò in considerazione la Sardegna quest’anno, non vado a Porto Rotondo da sei anni, e mia madre prima di affittare vorrebbe che andassi a dare un occhio alla casa, sfruttiamola questa casa, chè non ha senso averla e non godersela mai. Sarebbe bello poterci andare tutti, ma ci sono solo otto posti letto e quest’anno mia madre non vorrebbe venire a sapere dal giardiniere che arriviamo in otto, e torniamo in ventitre come l’ultima volta. Quell’estate i miei amici, pur di trascorrere le vacanze tutti assieme, campeggiarono nel mio giardino con quattro belle tende matrimoniali, il giardiniere si lamentò per tutti i quindici giorni, e alla fine fece la spia. Fu una vacanza spettacolare, nonostante tutto.. Meglio non pensarci ora, chè luglio col bene che ti voglio, è ancora lontano..

Sono le sette e anche oggi pioverà, vado a correre lo stesso, devo essere pronta per il prossimo incontro, questo è il penultimo se tutto va bene, poi a settembre attaccherò i guantoni al chiodo, e comincerò seriamente a pensare al mio futuro. A settembre saranno ventinove, non posso mica continuare a vivere una vita dissoluta insomma, è ora di mettere la testa a posto no?
Ehm ehm.. oddio, sembravo mia madre.. aaaaaarrrrgggghhhhh!!!

e nell’I-pod, mi sparo questa!