Ventiquattro simpatici consigli, da parte dell’enitrentapercento..

-In casa, piccoli gesti quotidiani:

Non lasciare gli elettrodomestici in stand-by- perchè lo avete inventato lo stand-by???

Usare lampadine a basso consumo- me li pagate voi gli occhiali poi???

Installare i riduttori di flusso dell’acqua- e perchè, l’installazione è gratuita???

Installare valvole termostatiche sui termosifoni- venite voi a vedere se le mie sono a norma???

Usare la lavatrice e temperature basse (40/60°C)- magari uno fa il cuoco, e cosa deve fare per far venire bene i bianchi?

Usare la lavastoviglie solo a pieno carico- magari sono single, faccio venire i vermi sui piatti, mi ci vuole una settimana per riempirla..

Isolare il cassonetto degli avvolgibili- ………… ne avete mai visti di non isolati?

Non utilizzare l’asciugatura ad aria calda nella lavastoviglie- e ridaie con ‘sta lavastoviglie.. non ce l’ho e non la voglioooooooo!!!

– Risparmiare acquistando apparecchi efficienti:

Sostituire il vecchio frigorifero con uno nuovo più efficiente- Essi, mettiamo che guadagno 1000 euro al mese, il mio frigorifero funziona, chi cazzo me lo fa fare di cambiarlo, me lo pagate voi???

Sostituire la vecchia lavatrice con una nuova più efficiente- …….aaaarrrrrgggghhhh!!! idem come sopra..

Sostituire lo scaldabagno elettrico con uno a gas- MA A ME ‘MI’ PIACE ELETTRICO E TI DICO ANCHE IL PERCHE’ CARA ENI, MI COMPRO IL PANNELLO SOLARE E L’ENERGIA ME LA PRODUCO, CAPITO!!!

Scegliere una caldaia più efficiente- ma che cazzo ne sapete di come lavora la mia???

– La regolazione della temperatura:

D’inverno tenere in casa una temperatura di 20° CIO- la temperatura la decido il giorno stesso, magari ho freddo perchè avevo la gonna e a casa voglio un clima tropicale.. non tutti i giorni sono uguali no???

D’estate ridurre l’uso del condizionatore in casa- Se non avessimo e non aveste buttato tanta merda nell’aria, adesso non ci sarebbe tutto questo inquinamento e magari potremmo anche ricominciare a non toglierci il cappotto per poi mettere il costume a Marzo..

Usare correttamente l’aria condizionata in auto- Cosa vuol dire correttamente scusa? Non è che quando vado a fare la spesa lascio la macchina accesa in folle con l’aria condizionata appalla, con chi cazzo credete di parlare con dei cerebrolesi???

– Alla guida:

Mantenere una velocità moderata in autostrada- Io mi chiedo allora, che cazzo le vendete a fare le macchine di grossa cilindrata, costruite macchine che non vanno oltre i centotrenta chilometri orari..

Mantenere un’andatura regolare in città- lo ammetto, spesso accartoccio le vecchiette a piedi e in bicicletta e mi segno i punti su un taccuino..

Utilizzare le marce alte- ma se devo mantenere un’andatura regolare, come faccio a sparare la macchina in quarta o in quinta in città, la massima velocità in città non sono i cinquanta chilometri orari? Non so la vostra di macchina, ma la mia per tenere i 2000 giri in terza, va ai sessanta chilometri orari..

Evitare di riscaldare il motore a veicolo fermo- di solito non partecipo ai Fast and Furios notturni, e pigiare l’accelleratore ai semafori è un tantino da tamarro.. poi son gusti eh..

– Piccola manutenzione dell’auto:

Controllare la pressione dei pneumatici almeno una volta al mese- ah ecco, forse questa è una bella trovata, forse..

Scegliere pneumatici “Fuel Saver” – me li sostituisci tu aggratissss cara eni?

Scegliere lubrificanti “Fuel Economy” – si certo, ci mancherebbe..

Non utilizzare accessori che penalizzino l’aereodinamica dell’auto- dai, visto che oggi siamo in vena di confidenze lo dirò a tutti, lo ammetto mi piace un ciulo andare in giro con un paracadute attaccato all’antenna..

Evitare carichi superflui in auto- Per esempio?
Spesso giro con una poltrona sul cofano, le faccio prendere aria, così vede un po’ di mondo..
Grazie Eni, se non ci fossi tu ad aprirmi gli occhi..

Probabilmente pensavano di parlare con l’italiano medio dei reality, invece di dare consigli, date la possibilità alla gente di poter produrre energia con le proprie attrezzature, magari riducendo il prezzo dei pannelli solari.. per esempio..

Vorrei dedicare questa foto all’enitrentapercento..

3.jpg

Annunci

35 Risposte to “Ventiquattro simpatici consigli, da parte dell’enitrentapercento..”

  1. forse quelli dell’eni non vivono in questo paese…o forse non ci viviamo noi…chissà?

  2. Tutta questa fatica e tutto questo esborso per il 30%?

  3. E pensa che per fare quel sito e decidere quei contenuti hanno stanziato un budget di 500.000 Euro… 😯

    Se li davano a me, gli facevo il sito d’oro con i consigli del Dalai Lama e Bush come testimonial. Roba da matti.

    Un abbraccio sprechiitalici 🙂

  4. roselia Says:

    ciarlatani!

  5. La guressa Says:

    mahhhh….é a discrezione del singolo sentirsi responsabile e fare ció che puó per il risparmio delle energie e la salute del pianeta…Che poi le istituzioni si inventino cose paradossali giusto per mangiarci sopra, ahinoi, si sa…

  6. Mad Riot Says:

    Sono degli ipocriti…loro sono contenti se consumiamo di più!

  7. ….ne hanno scordata una importantissima….
    quando fai la pipì cerca di non tirare sempre lo sciacquone, sennò sprechi circa 8 litri di acqua ogni volta.
    meglio lasciare tutto lì in bella vista che poi fa pàndan col Biomùll e le blatte.
    molto fashion

  8. Ma si sta parlando dell’eni ovvero dell’ente nazionale inchiappettamenti?

  9. nuvolepensierose Says:

    Mah… Non è che ci stiamo americanizzando? Consigli così idioti non ne avevo mai visti.

    @LA JOe: LOL 😀

  10. ……………..e mangia di meno, così ne fai poca con minimo sforzo!

  11. Inoltre per risparmiare sulla luce usufruisce delle luce del sole lasciando le finestre aperte… anche di notte!
    Ma chi li ha scritti questi consigli?!?! 😦

  12. @silencesorrow….uah uah! in effetti la casa di fronte alla mia ha un lampione nel cortile che quando lascio finestra e tende aperte mi illumina parecchio un sacco, quasi a giorno.
    ….chissà..con la luce che fa quanto consuma….ahn no! avranno messo dentro i criceti che fanno girare una dinamo

    ^______^

  13. Sciura- Potrebbe essere si.. baci.
    SignorPonza- Certo, noi italiani sappiamo organizzarci..
    Alby- Come volevasi dimostrare, chè con 500.000 euro, un paio di pannelli solari li compravano..
    Ross- Pagliacci, baci.
    Guressa- E’ proprio questo che intendevo.. le solite tonnellate.
    Mad- E’ così Mad, purtroppo..
    LaJoe- Ahahaha, vero! baci.
    Dalianera- Ente inchiappettamenti? verissimo..
    Nuvole- Piacerebbe tanto al Berlusca..
    Enrico- Arriveranno anche a quello si..
    Silence- Vorrei conoscerlo quello che ha scritto ‘ste cose, giusto per vedere che faccia ha, mica per altro..
    LaJoe- Ci sta.. criceti.. ahahahaha.. baci.

  14. la foto è meravigliosa
    Ciauz
    HK

  15. cara, non si sa se ridere o se piangere…
    Nel frattempo nessuno si cura di abusivismo, degli appalti truccati, delle montagne bucate o rosicchiate per mangiare più soldi possibile.

  16. sei grande kiara, pensavo che la cosa + grande di te fossero le ( . ) ( . ) ma mi devo ricredere : è il cervello ! ihihihihihihihihihihi

  17. Almeno per fortuna non hanno raccomandato di staccare la spina della radiosveglia

  18. Mi sono proprio divertito a leggere questo articolo!!!
    Ma che pretese hanno, hai ragione!!!

  19. sei grandeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeee

    un bacione,
    domenico

  20. ….cazzo, appena letti questi consigli mi è cambiata la vita!!!!

    😉

    ciao

  21. la Legionaria Says:

    VOGLIO UN COMPUTER CHE FUNZIONI A OLIO DI COLZA!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
    Ops, forse ho fatto un po’ di confusione…
    😉

  22. Nella tristezza del momento mi hai fatto morire dal ridere…. ;O) Tiz.

  23. Capisco le tue osservazioni, ma alcune sono vere. A basso consumo non significa a basso voltaggio quindi luminosità. I riduttori sono delle rondelle che comperi e installi da sola, sono quelle che miscelano aria con acqua. Se sei da sola la lavastoviglie non ti conviene. La maggior parte degli italiani non fanno i cuochi e se vuoi un clima tropicale dentro casa in inverno non sei migliore di quelli che, come dici giustamente, hanno riempito di merda l’ambiente. Loro hanno parlato agli italiani che guardano i reality, tu hai scritto come quelli che i reality li fanno.

  24. Aiutoooooo!!!Come si fa,son troppe cose e tutte difficili..

  25. Hanno il tono di chi parla con i deficienti, ma in effetti, ti sei guardata in giro? 😛
    (Ovviamente mi riferisco ai soggetti che guardano i reality)
    Purtroppo per fare cose che funzionino veramente bisogna che ci si metta lo Stato, e non il singolo, ma si andrebbe a sbattere contro troppi interessi economici, e così… sarà dura.

  26. Cara Nadia, parli con una che in casa ha tutto elettrico e cucina con le bombole, tra poco mi arriva pure il pannello ed a quel punto sarò io a far pagare energia all’eni.. e comunque il mio sfottò era per far capire a chi ha sovvenzionato questa campagna di sensibilizzazione (che ci è costata, a NOI, solo 500.000 euro), CHE QUESTI NON SON CONSIGLI.. Se tu trovi tutto questo interessante e costruttivo buon per te, per me questa è pura consapevolezza e responsabilità da parte del singolo, poi vedi tu..
    Sera..

  27. Meno male che il 25mo consiglio non era quello di” pregare affinchè non facesse troppo caldo” e non dovessimo tenere accesi i condizionatori aumentando la meia dei consumi nazionali …
    🙂

  28. Oh ma sai che hai ragione… mi hai aperto un mondo… io lo stand by non lo uso mai… e ora mi chiedo… MA ACCESO – SPENTO non bastava? O_O

  29. guarda mia cara nn tocchiamo questo tasto!!! a casa di mia madre c’è la raccolta differenziata e proprio ieri ne parlavano al TG, perchè è un buon metodo per pagare meno la tassa sullo smaltimento!! AH!! bhe …. allora a casa di ma madre c’è un contenitore per gli avanzi di cucina, quello per la plastica, per la carta, per il vetro, per i giornali e poi tutto il resto insomma per un totale di 6 contenitori!!!! la casa è grande come la mia!! paghiamo meno noi di spazzatura che loro e dove vivo io … nn c’è tutto sto macello!!!!!!! Per nn parlare del fatto che il balcone è impraticabile … NON ti devi scordare di buttare l’umido (ovvero quello della cucina) altrimenti fa i vermi … nn so se mi spiego!! 😦

    ah!! l’altra poi è l’ENEL!!! la campagna che faceva era di usare gli elettrodomestici la sera tardi dopo le 23!!! così si paga meno la bolletta!! BHE … all’inventore di questa idizia lo fare venire a casa mia!!! c’è una tizia e nn ho ancora capito quale grgrgrg che fa andare la lavatrice alle 22 e la centrifuga finisce alle 24 facendo un casino assurdo!!!!!!!!! Pagherà pure meno … ma nn può rompere i cosidetti ogni santissima sera!!!!!!!!!!!!!

    beppe brillo aveva fatto uno show dedicato a questo!! Specialmente a tutti gli elettrodomestici in stand-by!!

    vadoooooooo altrimenti nn lavoro più!!
    Baci!!!

  30. due cifre:
    il Governo italiano è costretto dall’europa e dal fondo monetario internazionale a una finanziaria da 30 miliardi di euro che fanno stringere la cinghia a impiegati e pensionati, per non parlare degli altri;http://www.corriere.it/Primo_Piano/Politica/2006/09_Settembre/28/finanziariadue.shtml
    l’ENI ha un fatturato di 78 miliardi;http://www.eni.it/sustainability/italiano/carta_identita_eni/eni_oggi_ac.html
    poi vengono a dire a noi di risparmiare…

  31. […] di questo post mi frullava in testa da giorni ma lo spunto me lo ha dato il post di nonsonounacommessa che […]

  32. E’ vero sono degli ipocriti, fanno questa pubblicità solo per infinocchiare la gente (stupida) facendo credere loro di pensare alle tasche dei cittadini e al bene dell’ambiente…
    Complimenti per il post , davvero divertenti e azzeccatissimi i tuoi commenti ! 😀

  33. gavroche81 Says:

    hai proprio ragione, sei grande! mi vogliono consigliare, a me formichino sulla faccia della Terra, come non inquinare, proprio loro, elefanti di inquinamento, veri distruttori del pianeta.

  34. Mi hai fatto ridere.
    Ora commenterò anche sul mio sito.

    Grazie per la segnalazione.

  35. il Suddito Says:

    Al di là delle banalità che sono indicate non vedo nulla di male nell’indicare suggerimenti che possono migliorare sul piano economico e ambientale la situazione di tutti.

    Permettimi e di dirti senza volterti offendere che a mio avviso mi sembra ci sia un po’ di qualunquistica demagogia nelle tue parole.

    Cordialmente

    il Suddito

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: