Archivio per agosto, 2007

Tanti Auguri!!!

Posted in Diario on 25 agosto 2007 by nonsonounacommessa

Solo ora riesco a postare.. so che è tardi e l’avrei dovuto fare stanotte, anche perchè lui è una persona importante, decisamente importante, e poi a dire il vero, ancora non ci credo, ma mai, e dico mai, mai conosciuto uno di questo segno così bello, in tutti i sensi, sia chiaro..

Miki tanti auguri, questa è per te.. poi per il regalo provvederò, ti penso eh..

Io, un pesce.

Posted in Diario on 21 agosto 2007 by nonsonounacommessa

Certo che noi donne siamo proprio strane. Ci caschiamo sempre, e ci piace proprio passare per fesse.. Eppure spesso pensiamo di essere più furbe e più scaltre degli uomini, ma poi, mica è così. A volte le coincidenze, mi dicevo oggi mentre parlavo con una mia cliente. Questa mia cliente, è la compagna di un ragazzo che ho frequentato qualche tempo fa, e mentre mi parlava di lui e di come si erano conosciuti, io cercavo con tutte le mie forze di trattenermi. Stessa tecnica, stesse parole, stesse battute.. Che tristezza, mi dicevo mentre la poverina invece si riempiva la bocca di tanta meraviglia. Allora penso che io non sono così triste, non dico le solite cose per farmi bella, e soprattutto anche sulle battute ecco, cambio repertorio. La verità è che noi donne abbocchiamo meglio dei pesci..

Questa canzone la dedico a lui..

Mal D’africa

Posted in Diario on 9 agosto 2007 by nonsonounacommessa

Voi l’avevate mai vista la grandine in Agosto.. neppure io.. Ci pensavo proprio l’altro giorno, mentre ero sotto al sole tutta accaldata che rinvasavo il basilico, mi dicevo, ma che strano caldo fa oggi, un caldo afoso, umido, lo si percepisce anche a respirare. Poi ho pensato all’amico Vincent, alla sua consapevolezza dell’estate, e si ha ragione, siamo così ancora legati alla nostra infanzia forse, siamo talmente convinti che d’estate uno si debba divertire per forza, ma soprattutto che in estate ti prende questa voglia di non fare un cazzo e non ti viene manco in mente cosa scrivere, per dire. Io che mi ritengo una fantasiosa, ora come ora non c’ho un’idea, quello che dovevo fare l’ho fatto e dove dovevo andare sono andata. Una volta ero capace a vedere le cose che poi avrei scritto, ora non più, non ho più una posizione, non so da dove osservare. Allora mi dico, Chiara inizia con l’ossevare le cose semplici, quelle piccole piccole, che quasi non le nota nessuno, poi una volta che le cominci a buttare giù, queste pian piano prendono forma. Sono mesi che non dico nulla ormai, eppure mi piaceva così tanto mettermi davanti al pc ed avere tanta voglia di scrivere, era come un parlarsi, un raccontare le cose che davano colore alla tua quotidianetà. Allora ora penso, ma se l’Emmenthal non avesse avuto tutti quei buchi, sarebbe stato così famoso? mah..

Grazie Vincent, dalla trentenne scommessa cannafoboide..

Primo Agosto

Posted in Diario on 1 agosto 2007 by nonsonounacommessa

Ci sono persone che ti restano dentro, e ce ne sono altre che volano via senza lasciar bellezza alcuna. Il mio essere volubile cancella il sentimento, e a volte resta solo l’indifferenza. Negli anni ho imparato a vivere le persone, a spaziare nel limiti e a saper voltare pagina quando si deve. Di ognuno di loro conservo un ricordo indelebile, a volte può essere un libro comprato insieme, un film che abbiamo visto, o più semplicemente una canzone ascoltata in un momento importante. Cose che capitano a chiunque credo. Stasera, mentre tornavo a casa ascoltavo questa canzone, ho ricordato quel giorno in spiaggia che ci siamo unti di crema per gioco, ho ripensato alle tue mani, che mani dicevo. Mani che non lasciavano spazio alle parole, mani decise che esprimevano tutto e niente anche senza sguardo. Mi facevano sentire bella e mi rassicuravano. Lui resterà dentro, la bellezza nei gesti vale più delle parole. Ecco perchè penso che ci sono persone che ti restano dentro, e ce ne sono altre che volano via senza lasciar bellezza alcuna..