meno male che l’estate sta finendo..

Ebbene si.. non vedo l’ora che finisca, giusto perchè sono stanca di uscire tutte le sere e di tornare ad orari impossibili, dormire tre ore e lavorare come una bestia. Poi dicono che il lavoro nobilita l’uomo.. se se.. Allora, in queste sere sono impegnata qua, non vi dico a far cosa, direi che è scontato confessarvelo. Due giorni fa invece, presa da una malinconia quasi palpabile, mi sono dedicata alla casa, e armata di buoni propositi sono andata al granbrico ed ho acquistato cinque litrozzi di pittura traspirante arancione .. questo è il risultato.. che ve ne pare? Si lo so, fa molto casa dei Sims.. ma io trovo sia fichissimo questo colore! Ovviamente senza il suo aiuto avrei fatto ben poco, lui è insostituibile lo ammetto, ce ne fossero come lui.. Poi vorrei anche salutare l’amico Zabaione, che sicuramente m’insulterà, ma devo, quindi Zab, grazie per tutta la compagnia che mi stai facendo.. e tiè, dedico una canzone anche a te, sai già quale..

Ed infine vorrei segnalarvi una cosetta, io ci vado, diciamo che non vedo l’ora di vedere che cosa ci proporrà l’amico Merisi, accompagnato dall’amico Andrea Giannoni..

Adesso vado, devo preparare il pranzo, c’è un uomo da sfamare.. indi per cui, io donna filo in cucina.. baci.

Buon week end a tutti!

Annunci

37 Risposte to “meno male che l’estate sta finendo..”

  1. ..ma..xkè solo in estate si esce tutte le sere e si fa tardi? in inverno no?
    *forse sono sfasata o proprio messa male*

    bello bello arancione! io sto stressando gli inquilini x avere il consenso a lasciarmi fare la cucina così *un po’ + kiaro con le spugnate gialle*
    sun colours rulez.
    yeye

    buona fine estate
    (grazie della visita)

  2. Beh… io adoro l’arancione: ci ho fatto un blog;)

    Purtroppo il caldo non aiuta il sonno, ma dalle tue parti dovresti patirlo di meno… o no?

  3. Che bello leggerti così serena! 😛

    Un abbraccio enorme 🙂

  4. Dopo un paio di serate a base di zampognari scozzesi, tornare in una casa dai muri arancioni può certamente aumentare la propria autostima

  5. Complimenti…bella scelta per il colore…vorrei dare anche io una mano di colore ai miei muri bianchi, quando vieni?
    😀

  6. e invece guarda che pagherei una somma astronimica per convincere i miei a pittare le pareti di casa con quel colore… bella scelta… attenta ai fornelli

  7. il colore è bellissimo!
    visto che io non sono così stressata, ma lo sarò tra un paio di mesi, posso invece sperare che l’estate finisca mooooolto tardi? =)

  8. bella la stanza arancione… 🙂

  9. Adoro quel colore, nel mio soggiorno in Italia ho pitturato con lo stesso colore! 😀
    Qui l’estate pare sia già finita: pioggia, vento e freddo!
    Baci!

  10. BTR (Brivido Terrore RACCAPRICCIOOOOO!!!)
    Mi ricorda il colore del vomito della vecchina sull’ambulanza l’altra sera (aveva bevuto 1,5 litri di spremute di arancia e poi si era sentita male .. eh .. anche lei si era “divertita” a imbiancare l’ambulanza con quel colore … ) ahahahahh

    ovviamente scherzo sul BTR, pero’ devo dire che i colori accesi hanno un grave rischio, ossia stancano col tempo. Conosco un amico che ha usato lo stesso colore ma “spatolato” su una parete e varianti sulle altre pareti (una gialla ed una celeste) … non ti dico ..
    C’e’ a chi piace, ma se serve come posto di lavoro i colori accessi aiutano a stare svegli 😉
    E’ anche vero che in inverno “scaldano” gli ambienti e fanno davvero effetto quando fuori c’e’ la neve (provare per credere!).
    saluti!

  11. ti sei data alle ore piccole … buonanotte!!!
    ciao ciao

  12. ciao…. come mai il tuo amico si chiama ZABAIONE?????

    😉

  13. belli i ritmi estivi, eh?? poi si dice che d’estate ci si riposa…

  14. Stanza arancione divina!!!!
    Io per la mia casetta ho optato sul rosso ciliegia matura…

    Belle le donne…che alla fine “ci piace filare in cucina per l’omo”!!!!!

    Baciottolo

  15. io dell’estate non mi stanco mai, ma com’è?
    Mi toccherà emigragre da qualche parte dove il sole è sempre caldo

  16. No, l’estate non deve finire…Vabbè che di questo passo, con gli sfasamenti climatici in corso, andremo in spiaggia anche alla vigilia di Natale…quest’anno il primo bagno l’ho fatto a fine febbraio 😀

  17. Cara nonco, spero che tu non me ne voglia ma io più ti guardo più mi viene voglia di venirti in bocca. Scusami se ciò potrà sembrarti volgare, ma è un bisogno che si basa esclusivamente sulla stima profonda e immutabile che nutro per te.
    E se hai le palle non moderare questo commento.
    Tanto ti dovevo.
    Baci

  18. @Caro estasi.. io non modero mai i commenti e non te ne voglio, ma magari, come dire, la prossima volta ti pregherei di essere meno esplicito…
    Io non mi scandalizzo a leggere certe cose, però.. insomma…
    Baci stimato estasi..

  19. Cara nonco, elogio la tua democratica sopportazione dell’esplicita manifestazione dei miei istinti nei tuoi confronti, ma cerca di capirmi… Prova a metterti nei panni di un uomo e a guardare la tua bocca vogliosa sul tuo viso lussurioso, con tanto di piercing. Poi prova, subito dopo, a metterti nei panni di un porco. Capirai, allora, che quanto da me prospettato è assolutamente pavloviano.
    Sbavando con affetto sui tuoi capezzoli, sono lieto di porgerti i miei più cordiali saluti.
    Con immutata stima,
    tuo,
    estasi

  20. Viso lussurioso???
    Ahahhahhahah…

  21. ho usato un eufemismo per non offendere le minoranze agro-pastorali

  22. @Estasi.. decisamente borderline si.. e comunque non sei il primo che me lo dice, ma io non mi offendo anzi, chè l’apparenza pare sia un po’ tutto oggigiorno..

  23. Amo essere definito borderline, o che lo stesso aggettivo venga riferito a qualche cosa che ho fatto, detto o almeno cacato. Faccio certi cosi borderline la mattina in bagno… Comunque non devi offenderti, magari tutti i visi fossero lussuriosi o agro-pastorali come il tuo. Hai tutto da guadagnare in questo mondo di stagiste nelle stanze ovali. Anzi, ti aspetto volentieri sotto la mia scrivania per discutere di quel posto di lavoro.
    Un bacio sul clitoride. Con un piccolo tocco di malizia, per non lasciar nulla d’intentato.

  24. avrei paura anche a lasciare il mio cane con il tipo qua sopra.
    e tu sai, chiara, che il mio cane è maschio.

  25. @ Estasi
    Perdona la mia irriducibile curiosità, ma.. anni? e soprattutto, di che posto di lavoro si tratta?
    @Merisi
    Si Ale, ma non trovi che Estasi sia decisamente divertente? Non è il classico uomo porco di buona volontà, lui è pure colto, questo suo lessico forbito e aulico è inequivocabilmente ammirevole..
    Baci, caro Merisi.

  26. al di là delle provocazioni michelangiolesche (che per quanto artistiche sono estremamente risibili in quanto un cane maschio non è detto non possa avere una omosessualità latente o manifesta e, plausibilmente, reputare intriganti rapporto master man – dog slave, per i quali gioirebbe al restare qui sopra da solo con me), ringrazioti, nonco, per le parole squisite che hai voluto spendere per ribattere al succitato merisiano. Mi auguro tu voglia però, mia cara nonco aka chiara aka granbellagnocca, concedermi alcune osservazioni.
    1. l’estasi non ha età, né tempo, né luogo. ma se me lo chiedi per vedere se puoi chiavarmi, la risposta, mia cara chiara è SI: puoi chiavarmi;
    2. il posto di lavoro prevede te inginocchiata a mani giunte, ma non si tratta di un posto da suore;
    3. io non mi trovo affatto divertente: quando dico che vorrei espletare certe pratiche con le tue cavità orali non lo dico per provocare né per essere divertente: lo dico perchè vorrei DAVVERO venirti in bocca. Tutto qui, semplice e lineare;
    4. se dopo tutto questo ancora non hai intenzione di assecondare le mie volontà, gentilmente, passa il mio contatto al cane di merisi;
    5. vorrei coinvolgerti nel mio prossimo workshop intitolato “Aspetti dell”accesso concorrente ai dati con il two phase commit legati alle prospettive dell’omosessualità dei delfini”;
    6. il mio prossimo post sarà dedicato a beth ditto dei gossip: stay tuned. e nel caso ti stessi chiedendo “CHI CAZZO E’ BETH DITTO?” ti invito a documentarti o a sbattertene equamente i coglioni, seppur di codesti tu sia – auspicabilmente – manchevole;
    7. mi nutro esclusivamente di umori vaginali.

  27. il fatto che tu abbia compreso che la mia era una battuta senza cattiveria e non ti sia alterato fa di te un uomo intelligente, ragazzo in estasi, e se chiara ti passerà la mail del mio cane non mi opporrò: se non gli piacerà il rapporto, almeno tornerà a casa di certo più forbito.
    però non fargli assaggiare gli umori vaginali, please, che però, ammetto, potrebbero benissimo sposarsi con le sue crocchette secche.
    buonanotte.

  28. Sono senza parole.. estasiata dal tuo essere direi..
    Peccato non avere un contatto mail dove poter continuare questo esilerante sproloquio, certo che di personaggi in rete ne ho conosciuti tanti, ma tu hai catturato la mia attenzione più di chiunque altro.. la rete, che robe..

  29. risponderò come fanno i fighetti dei blog con le chiocciolette.
    @merisi: reputo intrigante condurre uno studio su “L’utilizzo degli umori vaginali come catalizzatore del marketing delle crocchette per gli animali domestici”. Credo che potremmo essere favorevolmente colpiti dalle risultanze di una tale analisi
    @nonco: nessuno mi ha detto parole così belle, tranne da un camionista incontrato in un autogrill sulla A16 tra benevento e grottaminarda. Ricordo ancora oggi quel momento favoloso: sorseggiavamo birra peroni e ci ruttavamo in faccia mentre le nostre barbe ruvide rovistavano i nostri corpi. Da allora nessuno mai è stato in grado di dirmi parole belle come quelle che ora mi rivolgi tu. Mi commuovo, anche pensando all’autotrasportatore. Non l’ho più visto dopo quel momento di fugace attrazione ma ricordo bene che aveva lo stesso piercing che hai tu al naso. Un po’ più in basso. Bei momenti, anche se il metallo mi urtava sui denti. Mail dove continuare questo “esilerante” (alla banfi l’hai detto) sproloquio? chi ti dice che non ci sia? impegnati, nonco: chi succhia trova.

  30. un applauso, ho le convulsioni dal ridere..

  31. caspita va a finire che quest’anno salto il litro di birra? Le pareti sono eccezionali. Avessi casa mia (sono in affitto e per di più sotto sfratto) farei un colore per ogni stanza!

  32. Bellissimo l’arancione come nuovo colore… direi che da un tocco di calore per l’arrivo dell’inverno; tutto sommato anche io arrivati a settmbre preferisco che l’estate finisca il + presto possibile per smettere di rimpiangerla il + presto possibile.. 😦

  33. Bentrovata Kiara!!!
    parete eccezionale! io in casa ho due colori diversi per stanza…l’effetto è molto carino! 😉
    bacioni!

  34. Cara Kiara, mi aggrego al tuo plauso verso questo sbalorditivo ESTASIDELLACARNE. 😆
    Complimenti per come scrivi, ESTASI, e per la tua essenza non banale.
    Giù le mani dal mio cane però!!!! 😛

    Un abbraccio divertito 🙂

  35. oh, così ho scoperto il significato del titolo del tuo blog! =)
    baci

  36. cacchio!!!
    bella la stanza dipinta di arancione!!!
    ti copierò spudoratamente

  37. […] ventura, rieccomi qui a titillarvi come capezzoli pigri per farvi inturgidire un po’… Molte cose si sono dette e qualcun altra s’è fatta, ma quel che resta del futuro è riassumibile mediante le parole […]

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: